Iscrizione nell’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house

di Stefano Pozzoli, Manuela Sodini
in house

La prima notizia è che siamo arrivati al 15 gennaio e la procedura entra finalmente in vigore, senza proporre un ennesimo rinvio.

Finalmente, infatti, sul sito di Anac “servizi On line” viene presentato il nuovo applicativo “Adempimenti art. 192 del d.lgs. n. 50/2016 – Iscrizione nell’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie “società” in house”.

Da oggi in poi, dunque, per dare efficacia ad un affidamento in house è necessario procedere a tale iscrizione.

L’altra notizia è che Anac ha predisposto un manuale utente che guida gli utenti nell’iscrizione e che, sotto alcuni aspetti, ci aiuta nella comprensione di alcuni aspetti della procedura meglio di quanto non facciano le linee guida n. 7.

Sul sito di Anac “servizi On line”, dunque, si trova il nuovo applicativo “Adempimenti art. 192 del d.lgs. n. 50/2016 – Iscrizione nell’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie “società” in house” (http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/Servizi/ServiziOnline/Elencoamministrazioni), in tale sezione è stato pubblicato il Documento Manuale Utente che guida gli utenti nell’iscrizione.

Come è noto, l’art. 192, c. 1 del  D.Lgs. 50/2016 ha affidato ad ANAC, tra le altre incombenze, anche quella di gestire, “l’elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house di cui all’articolo 5”.

Sempre per il c. 1 dell’art. 192, “La domanda di iscrizione consente alle amministrazioni aggiudicatrici e agli enti aggiudicatori sotto la propria responsabilità, di effettuare affidamenti diretti dei contratti all’ente strumentale”.

Linee Guida e soggetti titolati ad effettuare l’iscrizione

L’ANAC, in conseguenza di quanto sopra ricordato, ha emanato le Linee guida n. 7, salvo doverle subito modificare, in ragione del decreto correttivo del nuovo codice degli appalti (D.Lgs. 56/2017).

>> CONTINUA A LEGGERE…

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati.
Se sei già un nostro abbonato, effettua il login.
Se non sei abbonato o ti è scaduto l’abbonamento
>>ABBONATI SUBITO<<

Per approfondire l’argomento partecipa al Seminario

L’in house nel mondo delle Public Utilities
Napoli, Palazzo Pacanowski, 15 febbraio 2018
Il seminario rilascia n. 3 cfu per gli iscritti all’ODCEC Napoli

>> Scarica il programma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *