Piattaforma Anac per l’acquisizione dei dati sui piani triennali di prevenzione della corruzione e della trasparenza

di Elisa Nobile
anticorruzione

Dissipato il dubbio che attanagliava molti Responsabili della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (R.P.C.T.) delle società a controllo pubblico.

Dopo avere provveduto a rispondere  sulla piattaforma  dell’A.N.A.C. agli innumerevoli quesiti legati al Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (P.T.P.C.T.), molti si domandavano come mai non fosse possibile inserire i dati sul monitoraggio delle misure che, una volta inseriti, permetteranno di ottenere la relazione annuale del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, da pubblicare entro il 15 dicembre 2020 ai sensi dell’art. 1 comma 14 della l. 190/2012.

Nel manuale di supporto per la compilazione dei dati sulla piattaforma A.N.A.C. è chiarito che la compilazione della parte dedicata al P.T.P.C.T. ha un effetto immediato sulla compilazione del modulo “monitoraggio attuazione”. Teoricamente, quindi, tale modulo avrebbe dovuto dare accesso alla compilazione delle sottosezioni relative all’attuazione delle misure generali e specifiche indicate nel P.T.P.C.T.

Per le misure generali, la possibilità di procedere alla sua compilazione è prevista esclusivamente per chi ha programmato l’adozione delle misure generali nella sezione I delle informazioni sul P.T.P.C.T.

Per le misure specifiche, la possibilità di procedere alla sua compilazione è prevista esclusivamente per chi ha programmato l’adozione delle misure specifiche nella sezione L delle informazioni sul P.T.P.C.T.

E’ stato chiarito nel manuale di supporto per la compilazione dei dati sulla piattaforma A.N.A.C. che ove una o più misure non siano state programmate il sistema non ne consenta la compilazione nel modulo “monitoraggio attuazione”.

Tuttavia, molti R.P.C.T. avevano rilevato, nonostante la programmazione delle misure interessate, l’impossibilità di accedere alla sezione del monitoraggio predetta.

Il 3 novembre l’A.N.A.C. ha finalmente dissipato il dubbio circa la sezione “monitoraggio attuazione” presente nella Piattaforma.

Più nello specifico, è stato chiarito che sulla Piattaforma predetta sono stati aggiunti i moduli grazie ai quali è possibile inserire i dati relativi al monitoraggio dell’attuazione delle misure di prevenzione della corruzione e della trasparenza.

Le informazioni di dettaglio e le guide all’uso delle nuove funzionalità sono disponibili nella pagina di accesso al servizio https://servizi.anticorruzione.it/ptpc/.

L’Autorità ha peraltro precisato che sarà data successiva comunicazione riguardante la disponibilità della Relazione Annuale che viene automaticamente generata dal sistema a fronte della compilazione di tutti i moduli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *