Protezione dei dati personali: il Garante verifica le Regole deontologiche per trattamenti a fini statistici o di ricerca scientifica

di Elisa Nobile
dati personali

Con provvedimento n. 515 del 19 dicembre 2018, il Garante della protezione dei dati personali ha svolto le verifiche previste ai sensi dell’art. 20, commi 3 e 4, del D.lgs. 101 del 2018 sulle regole deontologiche per trattamenti a fini statistici o di ricerca scientifica (adottate con Provvedimento del Garante n. 2 del 16 giugno 2004, Gazzetta Ufficiale 14 agosto 2004, n. 190) indicando quali previsioni siano da ritenere non conformi al Regolamento  UE n. 679/2016 e quali invece siano da considerarsi del tutto conformi ed applicabili.

Alla luce di tale verifica, il Garante ha allegato al provvedimento in esame il testo verificato e conforme delle regole deontologiche per trattamenti a fini statistici o di ricerca scientifica.

Passando all’analisi dei contenuti delle regole deontologiche, si individuano gli aspetti di maggior rilievo, quali: Continua a leggere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *