Revisione straordinaria delle partecipazioni societarie (riordino partecipate)

revisione partecipate

Deliberazione Corte dei conti, Sez. Emilia Romagna, 13 febbraio 2018, n. 36: adempimenti ex d.lgs. 19 agosto 2016, n. 175

Sintetizziamo qui il contenuto della deliberazione della Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna 13 febbraio 2018, n. 36.

La deliberazione concerne l’esame del provvedimento di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie adottato dalla Camera di commercio di Reggio Emilia in adempimento alla previsione di cui all’art. 24, comma 3, del Testo Unico in materia di società a partecipazione pubblica di cui al d.lgs. 19 agosto 2016, n. 175.

Nel documento sono evidenziate le criticità riscontrate con distinto riferimento alle diverse partecipazioni societarie possedute ed è stato rilevato come sussista il controllo pubblico nel caso di controllo congiunto, esercitato anche attraverso comportamenti concludenti, tra più amministrazioni pubbliche socie che detengano la maggioranza del capitale.

Ne deriva l’esigenza di includere nella razionalizzazione anche le partecipazioni indirette possedute tramite società o enti controllati congiuntamente.

>> CONSULTA LA DELIBERAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI (EMILIA ROMAGNA) 13 FEBBRAIO 2018, n. 36.

Per approfondire l’argomento

partecipate_2

a cura di Giuseppe Bassi – Fabio Moretti
Maggioli Editore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *