Revisione straordinaria delle partecipazioni societarie

revisione partecipate

Deliberazione Corte dei Conti – sez. regionale controllo per l’Emilia Romagna 12/10/2018 n. 121/2018/VSGO

La deliberazione concerne l’esame del provvedimento di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie adottato dalla Camera di commercio industria artigianato e agricoltura di Piacenza, ora Camera di commercio dell’Emilia, in adempimento alla previsione di cui all’art. 24, comma 3, del testo unico in materia di società a partecipazione pubblica (d.lgs. 19 agosto 2016, n. 175).

Nel documento sono evidenziate le criticità riscontrate con distinto riferimento alle diverse partecipazioni societarie possedute, rilevando come l’ipotesi del controllo di cui all’art. 2359 del codice civile possa ricorrere anche quando le fattispecie considerate dalla norma si riferiscano a più pubbliche amministrazioni, le quali esercitino tale controllo congiuntamente mediante comportamenti concludenti, a prescindere dall’esistenza di un coordinamento formalizzato.

L’Ente viene sollecitato, pertanto, ad assumere, nel caso di società con capitale prevalentemente pubblico, le iniziative necessarie a formalizzare l’eventuale esistenza del controllo pubblico congiunto o a valorizzare la partecipazione raggiungendo i necessari accordi con gli altri soci pubblici.

Discende dalla possibile sussistenza del controllo pubblico l’obbligo di adeguare gli statuti alle specifiche previsioni contenute nel testo unico.

Consulta il testo della Deliberazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *