Rifiuti: l’applicazione della delibera ARERA n. 443/2019 nella Regione Sicilia

rifiuti

La L.r. n. 9/2010 ha disegnato in Sicilia un’organizzazione e procedure per la gestione del servizio integrato dei rifiuti che devono essere oggi armonizzate con la delibera Arera n. 443/2019.

a cura di Giovanni Puleri
Funzionario responsabile Settore Entrate del Comune di Campobello di Licata. Dottore Commercialista. Revisore dei Conti. 

La normativa siciliana attribuisce all’ente locale che governa l’ARO le competenze delle SRR. Pertanto, potrebbe essere auspicabile una rivisitazione della direttiva del 12 marzo 2020 del Dipartimento dell’Acqua e dei Rifiuti dell’Assessorato dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità della Regione Siciliana, che lasci il giusto spazio normativo a tutti quegli EE LL capofila di ARO, ai quali spetta il compito di validare il PEF nei termini previsti dalla deliberazione ARERA n. 57/2020, ovvero, mediante una propria struttura specifica o un’unità organizzativa dotata di adeguati profili di terzietà.

Queste sono le conclusioni alle quali giunge Giovanni Puleri, in questo articolo che ci onoriamo di ospitare.

Leggi qui l’articolo completo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *