Attività di accertamento e liquidazione dei tributi locali e affidamento a società in house pluripartecipata da più comuni

tributi locali

In house providing – Attività di accertamento e liquidazione dei tributi locali – Affidamento a società in house pluripartecipata da più comuni – Legittimità – Condizioni.

Corte di Cassazione Civile Tributaria – Sentenza 11 gennaio 2018 n. 456

L’art. 52, 5° co., lett. b) n. 3 d.lgs. 446/97, [nella formulazione applicabile ratione temporis al caso di specie], non osta all’affidamento del servizio di accertamento e riscossione dei tributi locali a società in house partecipata da più comuni.

A condizione che questi ultimi esercitino congiuntamente sulla stessa un controllo analogo a quello esercitato sui propri servizi ed uffici interni; che la società così pluripartecipata svolga la parte più importante della propria attività a favore dei comuni partecipanti; che essa svolga la propria attività a favore dei comuni partecipanti; che essa svolga la propria attività solo nell’ambito territoriale di tali enti.

>> Consulta il testo integrale della sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *