PublicUtilities Podcast #2 – TARI, no al rinvio

podcast

Rendere sperimentale l’applicazione della delibera ARERA n. 443/2019 è un errore.

Nella Confererenza Stato-Città-Regioni del 30 gennaio scorso, il governo si è impegnato a trovare una soluzione che renda non vincolante per i Comuni l’applicazione del nuovo metodo tariffario rifiuti approvato da Arera.

E qui, a noi cittadini viene da chiederci: perchè?

Documentazione d’interesse

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento su “PublicUtilities Podcast #2 – TARI, no al rinvio

  1. Prima di parlare di errori del rinvio perché non parlare degli errori di imporre metodologie di calcolo che non tengono conto delle variabili territoriali? non si possono applicare i criteri generalizzati tipici dei servizi di rete quali acqua o gas ai rifiuti perché mentre un km di condotta idrica costa più o meno uguale ovunque il servizio rifiuti soffre ad esempio della mancanza di impianti in alcune aree d’Italia…. e quindi alla rigidità del sistema TARI viene aggravato da ulteriori rigidità della delibera 443/19!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *