Accelerare le liquidazioni societarie in essere. Quale soluzione?

di

Secondo l’ultimo rapporto della Corte dei Conti sugli organismi partecipati, gli enti territoriali detengono meno di 3.800 società attive e circa un migliaio di aziende inattive, di cui oltre 700 in liquidazione volontaria (Relazione 2021 della Sezione Autonomie).

Ancora, nel Rapporto annuale sulle Partecipazioni delle Amministrazioni Pubbliche (2019) si sottolinea che società in liquidazione rappresentano circa il 15 per cento del totale e che il 42 per cento di queste la procedura sia iniziata da oltre 5 anni dalla data di rilevazione, mentre per l’11 per cento le procedure si protraggono da oltre 10 anni.

Sono numeri che giustificherebbero uno sforzo particolare per arrivare alla effettiva risoluzione di situazioni che, in molti casi, rappresentano solo un enorme spreco di opportunità e di denaro pubblico.

CONTINUA A LEGGERE….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.