L’in house ed il 7° corollario alla legge di Murphy

di Stefano Pozzoli

“Ogni soluzione genera nuovi problemi” recita il 7° corollario alla famosa legge di Murphy (“Se qualcosa può andar male, lo farà”).

Viene in mente la murfologia, infatti, quando si pensa alla regolazione nazionale dell’in house providing, visto che non di rado sembra ispirata al celebre scritto di Arthur Bloch.

Anche oggi dobbiamo prendere atto di una molteplicità di “posizioni” in merito all’in house providing, nessuna delle quali, però, sembra prendere il toro per le corna.

CONTINUA A LEGGERE….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *